Gattuso fino al 2021, riporterò Milan in alto. Fassone, con Rino impostiamo progetto di lungo periodo

05 aprile 2018    22:57

Posted by Domenico Salvatore-

"Spero di continuare come in questi quattro mesi, di fare le cose per bene e riportare il Milan dove è abituato a stare nella sua storia". Così Rino Gattuso al momento della firma sul nuovo contratto che lo lega al club rossonero fino al 2021. Il rinnovo, ha spiegato l'ad Marco Fassone durante la diretta su Facebook della firma, "è una delle decisioni più belle e importanti prese da me e Mirabelli da quando siamo al Milan: con lui vogliamo impostare un progetto di lungo periodo".

L'ingaggio dovrebbe essere di circa 2 milioni di euro, nettamente superiore a quello attuale di 120 mila euro, pattuito in estate per guidare la Primavera fino al 2019.

"Ce la metterò tutta, ringrazio per la fiducia Fassone e Mirabelli, che in estate ha avuto la brillante idea di chiamarmi", ha detto poco dopo Gattuso in una breve dichiarazione nella sala stampa di Casa Milan, al fianco dei due dirigenti. "Ringrazio - ha aggiunto l'allenatore - chi mi sta vicino tutti i giorni, dai magazzinieri ai cuochi di Milanello, la squadra, se ho firmato è anche grazie a loro". "Per noi è una decisione importante e speciale. Gattuso in questi mesi, in pochissimo tempo, ha dimostrato di essere un allenatore di talento", ha sottolineato Fassone.

Promosso alla guida della prima squadra a fine novembre, al posto dell'esonerato Vincenzo Montella, Gattuso ha riportato il Milan in corsa per la Champions, anche se ora rischia di doversi accontentare della qualificazione all'Europa League, perché dopo il derby è al sesto posto, a 8 punti dal quarto occupato dall'Inter, a 8 giornate dal termine del campionato. L'ex mediano rossonero ha inoltre la possibilità di vincere un titolo, nella finale di coppa Italia del 9 maggio contro la Juventus. La strada in Europa League si è invece interrotta agli ottavi di finale, con la doppia sconfitta contro l'Arsenal. Fonte Ansa