Melito Porto Salvo, le 'pupille' del maestro Angelo Surfaro/ Il trionfo delle campionesse del 'Kata'

15 dicembre 2017     09:17

Posted by Domenico Salvatore-

****************************

Estrapolando da Facebook

CAMPIONI SI DIVENTA/COME LI VEDE SU GAZZETTA DEL SUD, GIUSEPPE TOSCANO 

Immagine correlata

Oggi sulla gazzetta del Sud...
"Marika, Enza e Omaima i simboli di un'altra città, quella vera, quella del sorriso e della speranza."
Grazie Giuseppe Toscano.

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono

MELITO PORTO SALVO (RC)-Una città che sforna 'cervelli', che poi, per sbarcare il lunario, emigrano in terre lontane, molti con la laurea in tasca, ma che alleva campioni (non solo Fabio Caserta e Ciccio Marra) anche nel settore delle arti marziali.

Grazie ai duri sacrifici affrontati dagli atleti, la vita spartana, le scariche di adrenalina, le rinunzie. Per un piazzamento in gare combattute allo spasimo. Ma con il prezioso bagaglio tecnico del maestro Angelo Surfaro, le risorse, la professionalità, la competenza e la voglia di emergere.

Risultati immagini per Surfaro Angelo karate Risultati immagini per Surfaro Angelo karate

Atleti che onorano se stessi, la famiglia, la città, la Calabria, lo sport, in giro per l'Italia e per il mondo. In un ambiente sano e pulito a misura di ragazzo, dove s'insegnano anche altri valori morali ed ideali...il rispetto delle regole, la legalità, verità, perdono, onestà, libertà, amore, rispetto per la vita e autocontrollo, generosità, onestà, amore per il prossimo, rispetto, carità, solidarietà e via di seguito.

Risultati immagini per Melito Porto Salvo

E' nota la cronica carenza di impianti in città. Il Palazzetto dello sport, autentica tela di Penelope è di là da venire. Altre strutture non se ne trovano, nemmeno con la lanterna di Diogene.

In mancanza dei cavalli, trottino gli asini. Meno male che a livello privato a Melito funzionino bene le palestre attrezzate ed accessoriate, come quella del maestro Angelo Surfaro e le altre di cui prossimamente andremo ad occuparci.

Le leggi ci sono e i soldini anche, ma nessuno li va a prendere, con progetti credibili ed esecutivi. Come al solito si aspetta la manna dal cielo. Così Melito è ancora all'anno zero in molte discipline sportive. Perlomeno a livello di impiantistica.

Al danno si unisce la beffa...ma voialtri 'stampaioli'  non muovete un dito? Anche la penna. Chiederemo ad Antoine Galland di prestarci una Lampada di Aladino ed a Joanne Rowling, la bacchetta magica di sambuco di Harry Potter.

 
L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono
 
**************************************************************
Risultati immagini per Melito >Porto SalvoRisultati immagini per Melito >Porto SalvoRisultati immagini per Melito >Porto Salvo