Champions League: Chelsea Roma, Juventus Sporting Lisbona Tecnico Roma "Ma servirà approccio diverso rispetto al Napoli"

18 ottobre 2017    18:36

Posted by Domenico Salvatore

Superare la sconfitta contro il Napoli, ma senza dimenticarla perché anche sabato la Roma ha dimostrato - al termine dei 90' - di non essere così distante dalla capolista Napoli. Eusebio Di Francesco alza la testa, e alla vigilia della trasferta di Stamford Bridge sfida a viso aperto i campione d'Inghilterra. "Contro il Napoli abbiamo sbagliato l'approccio alla gara, mi aspetto un atteggiamento diverso contro il Chelsea, e i ragazzi lo sanno - le parole del tecnico giallorosso -. Ma parliamo solo di un approccio sbagliayo. Nel complesso generale la squadra ha reagito alla grande, se ci ricordiamo dei pali presi nella ripresa. Dopo la partita non ho visto un grande divario contro il Napoli, e questo ci deve dare forza e consapevolezza".

La Roma non ha mai vinto in Inghilterra in gare di Champions League, trova un Chelsea alla ricerca del riscatto dopo due sconfitte di fila in Premier League. "Il Chelsea è una squadra forte, anzi fortissima. E avranno anche loro una faccia feroce per riscattare la sconfitta contro l'ultima in classifica (il Crystal Palace, ndr). E poi loro sono abituati a giocare a questi livelli. Ma noi non siamo qui in gita. La cosa più importante in questo momento è preparare la partita pensando di poter conquistare i tre punti. Per crescere bisogna puntare sempre al massimo". Assente Kostas Manolas, infortunato, Di Francesco ritrova dal primo minuto Kevin Strootman e (probabilmente) Stephan El Shaarawy, ma non anticipa la formazione.

"Ho la possibilità di cambiare qualcosa ma non lo voglio anticipare questa sera, saranno decisioni che prenderò prima della partita. Anche Gonalons mi ha dimostrato nelle ultime tre settimane che è pronto", ha aggiunto il tecnico della Roma, che chiede ai suoi tanta corsa, ma non solo. "Ogni calciatore deve avere tre qualità fondamentali: psicologiche, tecniche e fisiche. Se riesci a metterle assieme, è il massimo. Dovremo innanzitutto correre, per poi esprimere il meglio sia a livello di testa che di qualità tecnico-tattiche". Alla sua 100esima partita con la maglia della Roma, Edin Dzeko ha segnato in carriera a 89 club, mai però al Chelsea in sette partite: "Spero ovviamente di segnare. Ma sono molto contento e orgoglioso di queste 99 partite, soprattutto perché nella prima stagione a Roma non sembra possibile che restassi così a lungo".

Il quadro della terza giornata in campo mercoledì (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Qarabag-Atlético Madrid ore 18
  • Juventus-Sporting ore 20:45 
  • CSKA Mosca-Basilea
  • Chelsea-Roma 
  • Barcellona-Olympiacos 
  • Anderlecht-Paris SG 
  • Bayern Munich-Celtic
  • Benfica-Manchester United Fonte Ansa