Calcio in Calabria 1^ categoria girone D/ Palizzi-Città di Rosarno 2-2

12 novembre 2017     22:56

Posted by Domenico Salvatore-

Risultati immagini per Palizzi

La formazione di Gianni Morello, Giuseppe Minniti e mister Antonio Stelitano era reduce dalla vittoriosa trasferta di Taurianova (0-2)

IL PALIZZI RINFRANCATO DALLA DISCRETA POSIZIONE DI CLASSIFICA, FA PERDERE LA...TESTA, ALLA CAPOLISTA CITTA' DI ROSARNO

 

MELITO PORTO SALVO-In attesa del 'suo'campo, il Palizzi continua a giocare sempre e comunque 'fuori casa'. Con l'anno nuovo probabilmente, se non prima, potrà usufruire dello stadio comunale.

Sul neutro di Melito Porto Salvo, la formazione jonica ha affrontato lo squadrone Città di Rosarno, capolista del girone a viso aperto, senza timori riverenziali nè sudditanze psicologiche.

La gara, diretta con equilibrio e carisma dal signor Paolo Calabrò della sezione di Reggio Calabria è stata densa di emozioni, ansia e stress e serviva il personal trainer, per insegnare a gestirli.

Risultati immagini per Palizzi

Il dream team di capitan Cordiano (tornato sul luogo del delitto, per i suoi trascorsi nelle file della Valle Grecanica di Melito in serie D), ha disputato un grosso match e prodotto occasioni da rete in serie. Compreso un calcio di rigore parato dall'uomo ragno palizzitano, Serra, che non è nuovo ad imprese del genere.

L'equipe jonica, che ha avuto il merito di crederci sino in fondo e di schiacciare l'acceleratore a tavoletta, ha acciuffato per i capelli il sospirato pareggio, sui titoli di coda. Nel pomeriggio di sole, si sono divertiti skiin-heads ed hooligans, appollaiati sul trespolo della gradinata mobile del 'Saverio Spinella'; che ha fatto gli straordinari. Dapprima il derby, nel campionato Amatori tra Prunella e Sporting Melito e quindi Roghudi-Anoia (terza categoria).

I presidenti e l'allenatore, non nascondono affatto la loro piena, totale ed incondizionata soddisfazione per questo prestigioso pareggio, sia pure casalingo, che fa morale e classifica. La salvezza, programmata e dichiarata non dovrebbe essere una chimera. A patto e condizione di essere tenaci, costanti, vogliosi ed attaccati alla maglia palizzitana.

 

Domenico Salvatore

 

**************************************************************

 G  A  L  L  E  R  I  A