Coppa Italia: Fiorentina batte Sampdoria 3-2. Viola qualificata per i quarti di finale dove troverà la vincente di Lazio-Cittadella

13 dicembre 2017  23:56

Posted by Domenico Salvatore

 

Fiorentina-Sampdoria 3-2 (1-1) negli ottavi di Coppa Italia. Viola qualificata per i quarti di finale dove troverà la vincente di Lazio-Cittadella in programma giovedì 14 dicembre allo stadio Olimpico di Roma. Viola in vantaggio già al 2' grazie a Babacar. Il pareggio ligure lo firma Barreto a cinque minuti dall'intervallo. Nella ripresa l'arbitro Rosario Abisso, di Palermo, diventa protagonista fischiando tre rigori, due con l'ausilio della Var. Il primo lo trasforma Veretout, il secondo - quello del 2-2 - è opera di Ramirez al 32'. Al 90' ancora Veretout sul dischetto. Il francese non sbaglia battendo Puggioni con grande freddezza. Per la Samp anche un clamoroso palo colpito da Caprari su punizione.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski 6, Bruno Gaspar 6, Pezzella 6.5, Astori 5.5, Biraghi 6 (27' st Vitor Hugo sv), Benassi 6, Sanchez 6.5, Veretout 7.5, Chiesa 6, Babacar 7 (20' st Simeone 6.5), Saponara 6 (35' st Eysseric sv) (57 Sportiello, 22 Cerofolini, 2 Laurini, 4 Milenkovic, 5 Badelj, 19 Cristoforo, 11 Hagi, 77 Thereau, 27 Lo Faso). All.: Pioli 6.5

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni 5.5, Sala 6, Silvestre 6, Regini 4.5, Strinic 6 (42' st Murru 5), Barreto 6.5, Capezzi 5 (1' st Torreira 6.5), Praet 6, Alvarez 5.5 (18' st Ramirez 6.5), Zapata 5.5, Caprari 6. (92 Tozzo, 12 Krapikas, 3 Andersen, 10 Duricic, 13 Ferrari, 21 Verre, 23 Gomez, 25 Balde, 24 Bereszynksi). All.: Giampaolo 6

Arbitro: Abisso di Palermo 6

Reti: nel pt 2' Babacar, 39' Barreto; nel st 13' e 45' Veretout (2 rig.), 32' Ramirez (rig.)

Angoli: 3 a 3

Recupero: 1' e 5'

Ammoniti: Barreto e Strimic per gioco falloso Var: 3

Spettatori: 7038, incasso 32.103 euro.

** I GOL **

- 2' pt: Benassi innesca Babacar che da posizione defilata salta la marcatura di Regini e con una precisa rasoiata supera Puggioni

- 39' pt: Sala tira forte ma impreciso, la palla carambola in mischia in area, poi Barreto raccoglie e indisturbato, sul filo del fuorigioco, riporta in parità la gara

- 13' st: contatto in area tra Babacar e Regini, l'arbitro assegna il rigore (con l'ausilio della Var), sul dischetto va Veretout che non sbaglia

- 32' st: fallo di Astori sul neo entrato Ramirez, l'arbitro indica il dischetto, lo stesso centrocampista uruguaiano se ne incarica e trafigge Dragowski

- 45' st: ancora un rigore per la Fiorentina, ancora un intervento della Var per un tocco di mano del neo entrato Murru su tiro di Simeone. Sul dischetto va di nuovo Veretout e realizza una doppietta. 
   Fonte Ansa